Migliori proteine in polvere veganLe proteine vegetali in polvere sono ormai sempre più diffuse. Se un tempo erano un esclusiva degli atleti e dei Bodybuilders, oggi vengono utilizzate praticamente da chiunque.  La cosa però non deve stupirci più di tanto: sono ormai ben noti i benefici sulla salute  di una alimentazione ricca di proteine.

Uno dei maggiori problemi della dieta vegana è sicuramente la carenza di proteine. Non è infatti banale riuscire a soddisfare il fabbisogno proteico del proprio corpo con le sole fonte vegetali. Per fortuna arrivano in nostro soccorso gli integratori di proteine, prodotti che derivano da processi di estrazione della parte proteica a partire da diverse fonti, tra cui soia, canapa, piselli e riso.

Le proteine in polvere vegetali sono un modo pratico, conveniente e veloce per soddisfare il proprio fabbisogno proteico giornaliero. Le polveri proteiche possono essere bevute con acqua, latte e succhi di frutta oppure utillizzate come ingrediente per realizzare deliziose ricette proteiche cruelty free. Scegliere la qualità migliore delle proteine vegane significa prima di tutto essere sicuri di utilizzare qualcosa di realmente vegan ma anche di non sprecare il proprio denaro con scelte sbagliate.

Ho bisogno di un integratore proteico?

Nonostante alcuni vegani riescano ad avere un alimentazione ricca di proteine senza ricorrere all’uso di integratori, gli esperti sono d’accordo che questi prodotti possano comportare importanti benefici sia per le persone fisicamente attive sia per i più sedentari.

In particolare, se il tuo obbiettivo è costruire massa muscolare in palestra e non riesci a mangiare enormi piatti di fagioli e ceci, le proteine in polvere vegane ti saranno sicuramente d’aiuto. Voglio comunque sottolineare, che gli integratori non saranno sufficiente per diventare più ‘grossi’. Dovrete allenarvi duramente in palestra, in modo da stimolare il corpo ad utilizzare al meglio gli aminoacidi presenti nelle proteine vegetali in polvere.

Anche le persone sedentarie dovrebbero prendere in considerazione l’utilizzo degli integratori proteici. Le proteine sono un macronutriente importante per tutti: aiutano il corpo a mantenere e riparare la massa muscolare. Senza massa magra perdiamo forza, le ossa e i tendini si deteriorano e il metabolismo basale rallenta.

Quali proteine in polvere vegetali scegliere?

Quando arriva il momento di scegliere il prodotto giusto per noi, dobbiamo tenere conto delle vitamine, minerali e additivi in esso inclusi. Dal momento che stiamo parlando di proteine vegetali, la maggior parte dei prodotti contiene naturalmente grosse quantità di ferro, potassio e vitamine. Esistono comunque differenze dovute agli ingredienti e ai metodi di produzione utilizzati, per esempio, l’utilizzo di diverse fonti vegetali comporta un miglior bilanciamento dei micronutrienti.

Tra le varie proteine vegan, le proteine di soia sono quelle che più si avvicinano per qualità alle proteine del siero di latte. Nel mondo dello sport hanno goduto spesso una cattiva fama per via dei presunti effetti negativi sul testosterone. Come abbiamo già ampiamente discusso in questo articolo, il contenuto di fitoestrogeni e isoflavoni nelle proteine in polvere è troppo esiguo per causare cambiamenti nell’omeostasi ormonale del corpo.

Le proteine di canapa, oltre ad essere ricche di aminoacidi essenziali, contengono discrete quantità di omega-3 e omega-6: acidi grassi essenziali indispensabili per un corretto funzionamento dell’organismo. Rappresentano una buona alternativa alla soia, sopratutto per chi soffre di problemi digestivi con tale alimento.

In base ai tuoi gusti potresti anche star cercando un prodotto biologico, cioè ricavato da coltivazioni organiche e non OGM. 

Sicuramente ti starai chiedendo quale barattolo comprare tra i migliaia che hai visto sul web. Abbiamo cercato di esserti d’aiuto, ecco qui una top five delle migliori proteine in polvere vegetali disponibili sul mercato italiano. Abbiamo tenuto conto della nostra esperienza personale, delle opinioni online ma anche del rapporto qualità-prezzo.

 

Classifica delle migliori 5 proteine in polvere vegan

Scitec Nutrition Soy Pro(900g)

Scitec soy pro

Sono proteine di soia in polvere concentrate. Le proteine della soia sono le migliori proteine in polvere tra quelle ricavate da fonti vegetali. Vengono estratte dalla pianta omonima tramite processi naturali e contengono un elevata concentrazione di aminoacidi essenziali, paragonabile a quella delle proteine del siero del latte. 

Un misurino(28g) delle Scitec contiene 20 grammi di proteine, una concentrazione piuttosto alta per delle proteine in polvere vegan. Il prodotto è inoltre arricchito con Taurina, un aminoacido comunemente usato come energizzante naturale in molte numerose bevande in commercio. 

Sfortunatamente la miscibilità in acqua è abbastanza scarsa, ma considerando il prezzo(tra i più economici per prodotti similari) è tutto sommato accettabile. Personalmente ho trovato ottima la digeribilità, ma questa è una questione molto soggettiva. 

Gusto consigliato: Cioccolato. A mio avviso l’alternativa alla vaniglia è un po’ troppo dolce.

Consigliate per chi:

-Cerca un prodotto di qualità ad un prezzo economico.

-Cerca una proteina in polvere vegetale pratica, buona e multi uso.

 Clicca qui e ordina le SCITEC SOY PRO al miglior prezzo

nu3 Vegan Protein 3K

Sono proteine costituite da una combinazione di nu3 vegan proteindiverse fonti vegetali: soia, riso, lupini, piselli e canapa. Il mix di diverse fonti garantisce un profilo aminoacido completo con ben 18 aminoacidi diversi tra cui la Leucina. Questa molecola gioca un ruolo fondamentale nei meccanismi di sintesi proteica, ed una sua carenza causa, sul lungo periodo, l’indebolimento della massa muscolare.

Il prezzo è meno conveniente rispetto alle Scitec, ma il prodotto gode di una migliore miscibilità in acqua e sopratutto di una migliore concentrazione di vitamine e minerali, dovuta al mix di diverse fonti.

Consigliate per chi:

-Cerca un prodotto non solo ricco di proteine, ma anche di vitamine e antiossidanti.

Gusto consigliato: Vaniglia, il sapore è buono e non nauseate, a differenza di molte altre marche presenti sul mercato.

 Clicca qui e ordina le NU3 VEGAN PROTEIN 3Kal miglior prezzo

NutriZing: Proteine Organica in Polvere del Pisello

Proteine biologiche del pisello

Non tutti riescono a digerire la soia senza problemi, per fortuna esistono sul mercato alternative degne di nota come le proteine del pisello

NutriZing è una piccola azienda britannica nata nel 2014 con lo scopo di creare una linea di integratori completamente biologici,  privi di additivi sintetici.

Le Pea Protein hanno un prezzo economico rispetto alle altre proteine in polvere del pisello in commercio. Con una concentrazione proteica maggiore dell’80%, una porzione da 30 grammi ti fornirà ben 24 grammi di proteine.

Sfortunatamente sono disponibili soltanto nel gusto neutro, perciò il sapore non è sicuramente tra i più gradevoli.  Sono però ottime in cucina: le proteine del pisello hanno infatti una forte capacità addensante, che le rende perfette come ingrediente al posto della farina.

 

Consigliate per chi:

-Ha problemi digestivi o di intollerenza con la soia.

-Vuole realizzare deliziose ricette salutari e proteiche grazie al potere addensante delle proteine del pisello.

 Clicca qui e ordina le NUTRIZING PEA PROTEIN al miglior prezzo

foodspring Proteine Vegane

foodspring Vegan ProteinI 21 grammi di proteine per porzione sono ricavate da una combinazione di proteine di riso integrale, proteine di piselli, proteine del girasole e proteine dei semi di Canapa. La combinazione di queste diverse fonti è studiata per fornire al prodotto un perfetto valore biologico. Il valore biologico è un parametro di valutazione degli alimenti in base alla qualità delle proteine in esso contenute.

Il prodotto è perfetto per lo shaker, gode infatti della migliore solubilità in acqua rispetto alla concorrenza. I gusti disponibili sono quattro: Cioccolato, fragola, vaniglia e neutro.

Eccezionali anche dal punto di vista nutrizionale. Il contenuto di grassi e carboidrati è praticamente inesistente, e una porzione fornisce ben 21 grammi di proteine. Un prodotto davvero consigliato.

Consigliate per chi:

-Cerca un integratore pratico da usare nello shaker.

Gusto consigliato: Cioccolato. Mischiate con latte di mandorla freddo ricardano un frappè al cacao.

 Clicca qui e ordina le FOODSPRING al miglior prezzo

MyProtein – Proteine isolate di Soia

MyProtein-Proteine della soia

Questo integratore è un ‘evoluzione’ delle proteine della soia classiche, ha una qualità nettamente superiore: contiene infatti il 90% di proteine!  Il prodotto viene ricavato dai semi della soia disoleati, per minimizzare la quantità di grassi e carboidrati del prodotto. 

La consistenza è davvero ottima: cremosa, quasi pastosa, non si aggruma ne rimane appiccicato allo shaker. L’alto contenuto proteico e la pastosità dona a queste proteine un forte potere saziante, risultando quindi utili nelle diete dimagranti.

Per quanto riguarda il sapore, potrete scegliere tra ben 4 gusti diversi: Cioccolato morbido, Crema di fragola, Vaniglia e Neutro. Sotto questo punto di vista non le ho trovate un granché,

Consigliate per chi:

-Desidera incrementare il proprio apporto proteico senza aggiungere calorie inutili alla propria dieta. 

Gusto consigliato: Vaniglia, mentre sconsiglio il sapore neutro. L’ho trovato veramente impossibile da bere.

 Clicca qui e ordina le PROTEINE ISOLATE DI SOIA al miglior prezzo

Perchè queste sono le migliori proteine vegetali in polvere?

Per realizzare questa lista ci siamo basati prima di tutto sulla nostra esperienza e sulle opinioni e recensioni di questi prodotti che sono decisamente positive. Abbiamo voluto tenere conto sopratutto del rapporto qualità/prezzo proponendovi quindi polveri di qualità ma accessibili a tutte le tasche. Esistono prodotti molto più costosi ma che in realtà non hanno nulla in più rispetti a quelli proposti… a volte hanno profili aminoacidici addirittura inferiori.

Se non vi fidate e siete, come me, persone scrupolose, ci sono online analisi di laboratorio che attestano la qualità delle marche presenti nella classifica.

Quali sono i gusti migliori per le proteine?

Vi diciamo fin da subito che le proteine di origine vegetale hanno solitamente un gusto meno piacevole delle classiche whey concentrate del latte. Tra tutte le proteine vegetali in polvere quelle con il sapore più gradevole sono le proteine della soia.

Personalmente preferisco i gusti semplici… come vaniglia e cioccolato, ma come sappiamo il gusto è qualcosa di molto soggetivo, quindi non vi resta che provare voi stessi finché non troverete quello che più si addice al vostro palato.

P.s. Se hai qualche dubbio di qualsiasi genere non esitare a contattarci oppure a lasciare un commento qui sotto.

 

Fonti:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3905294/

 

Le 5 migliori proteine vegetali in polvere nel 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *